Autorizzazione all’uso dei cookie

Libri

#ioleggoperché 2020

#IOLEGGOPERCHÉ
Anche quest'anno le scuole del nostro Istituto aderiscono all'iniziativa #ioleggoperché 2020: una grande raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche organizzata dall'Associazione Italiana Editori.
Da sabato 21 a domenica 29 novembre, tutte le famiglie che volessero partecipare, potranno recarsi presso una delle tre librerie gemellate con la nostra scuola e acquistare un volume da regalare alle biblioteche scolastiche delle scuole dell'infanzia "Camponelli" o "La Salle", delle scuole primarie "Dante Alighieri" o "Giosuè Carducci" oppure della scuola secondaria "Moroello Malaspina".
Le tre librerie gemellate con la nostra scuola sono:
- Ali di Carta, in piazza Aranci 33 (tel. 0585 810403)
- Libri in Armonia, in via Pacinotti 16 (tel. 0585 44962)
- Mondadori Bookstore, in piazza Bertagnini 9 (tel. 0858 282589)
L'Associazione Italiana Editori contribuirà all'iniziativa donando fino a 100.000 libri alle biblioteche scolastiche di tutte le scuole aderenti.
Regaliamo un libro alla scuola, ampliamo le collezioni di libri delle nostre scuole e, con quelle, anche la fantasia dei nostri studenti!
Appuntamento in libreria dal 21 al 29 novembre.

Libriamoci 2020 con un contagioso Pinocchio

Pinocchio - Libriamoci 2020
Si è conclusa stamani la due giorni di lettura che la scuola secondaria di I grado "Moroello Malaspina" ha dedicato al romanzo "Le Avventure di Pinocchio", il più famoso romanzo per ragazzi della nostra letteratura (e non solo). L'iniziativa rientrava nel progetto "Libriamoci a scuola. Giornate di lettura nelle scuole" giunto quest'anno alla sua settima edizione: l'iniziativa ha lo scopo di favorire la diffusione della lettura e si svolge sotto il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e del Centro per il Libro e la Lettura.
Con la guida del nostro insegnante e scrittore Paolo Giannotti, che ha presentato in video a tutte le classi della scuola la storia del celeberrimo burattino di legno, gli studenti e le studentesse hanno affrontato la lettura di alcuni degli episodi più famosi del romanzo: dalla creazione del burattino al terribile burattinaio Mangiafoco, dall'inquietante episodio degli assassini al Campo dei Miracoli, dal Paese dei Balocchi all'avventura dentro al Pesce-cane fino al miracolo della trasformazione di Pinocchio in un bambino in carne ed ossa.
E forse molti ragazzi e molte ragazze hanno scoperto che Pinocchio non è solo una semplice storia per bambini, ma anche un evocativo viaggio iniziatico che, in taluni momenti, riesce ad essere anche molto inquietante (qualcuno si ricorda che nella sua prima apparizione la Fata dai capelli turchini è una bambina morta che aspetta una bara che la porti via?).
Chi volesse (ri)scoprire altri segreti dimenticati delle "Avventure di Pinocchio" può provare a rileggerlo nell'edizione critica a cura di Elena Castellani Pollidori.
Buona lettura!

Cedole librarie a.s. 2020/2021 – Alunni residenti Comune di Massa

Si comunica ai genitori in indirizzo che le cedole librarie per le classi seconde, terze, quarte e quinte sono pubblicate nella bacheca della classe (Registro elettronico).
Per le classi prime le cedole saranno inviate all’indirizzo email indicato nella domanda d’iscrizione.
Il genitore dovrà indicare obbligatoriamente nella cedola il nome, cognome e indirizzo di residenza dell’alunno/a per la successiva consegna alle librerie fornitrici.

Domanda Libri in comodato d'uso

Prestito Libri
Si comunica ai genitori degli alunni e delle alunne che frequentano la Scuola Secondaria di I grado "Moroello Malaspina", e in particolare degli studenti e delle studentesse delle classi prime, che è possibile fare richiesta di comodato d'uso dei libri di testo per l'A.S. 2020-2021. Occorre compilare e inviare all'indirizzo istituzionale della scuola (msic81800c@istruzione.it) l'apposito modulo compilato insieme con il modello ISEE aggiornato (inferiore a € 15.748,78).

Incontro con la scrittrice Patrizia Rasetti

Si informano i genitori delle classi seconde che il giorno martedì 12 novembre, in occasione dell’iniziativa Libriamoci, si terrà un incontro in aula magna con la scrittrice Patrizia Rasetti.
L’orario sarà il seguente:
- dalle ore 9 alle ore 10 classi II A / II E
- dalle ore 10 alle ore 11 classi II B / II C

#ioleggoperché 2019

Lettura libera alla Malaspina-Staffetti!#ioleggoperchéLe scuole del nostro Istituto aderiscono all'iniziativa #ioleggoperché 2019: una grande raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche organizzata dall'Associazione Italiana Editori.
Da sabato 19 a domenica 27 ottobre, tutte le famiglie che volessero partecipare, potranno recarsi presso una delle tre librerie gemellate con la nostra scuola e acquistare un volume da regalare alle biblioteche scolastiche delle scuole dell'infanzia "Camponelli" o "La Salle", delle scuole primarie "Dante Alighieri" o "Giosuè Carducci" oppure della scuola secondaria "Moroello Malaspina".
Le due librerie gemellate con la nostra scuola sono:
- Ali di Carta, in piazza Aranci 33 (tel. 0585 810403)
- Libri in Armonia, in via Pacinotti 16 (tel. 0585 44962)
L'Associazione Italiana Editori contribuirà all'iniziativa donando fino a 100.000 libri alle biblioteche scolastiche di tutte le scuole aderenti.
Regaliamo un libro alla scuola, ampliamo le collezioni di libri delle nostre scuole e, con quelle, anche la fantasia dei nostri studenti!
Appuntamento in libreria dal 19 al 27 ottobre.

Classi prime (scuola secondaria di I grado): libri di testo etc.

Cose da fare!

Gli studenti iscritti alle classi prime possono consultare on line gli elenchi dei libri di testo che verranno utilizzati nel corso dell'anno scolastico. La scuola dà la possibilità, alle famiglie che ne avessero bisogno, di richiedere i libri di testo in prestito d'uso.

Si ricorda che entrambe le scuole, come già accade dall'A.S. 2013-2014, forniranno alle famiglie nel mese di settembre un diario scolastico personalizzato che integra al suo interno il tradizionale libretto di comunicazioni scuola-famiglia.
Per quanto riguarda il versamento della quota assicurativa degli studenti - con la quota per il diario scolastico e l'eventuale contributo volontario - maggiori informazioni saranno rese disponibili nel mese di settembre, quando diventeranno operativi i due nuovi istituti comprensivi "Malaspina" e "Staffetti - Massa 2".

Libri in comodato d'uso (A.S. 2019-2020)

Comodato d'usoSi informano i genitori che anche per il prossimo anno scolastico è possibile fare domanda per usufruire dei libri in comodato d’uso. La domanda deve essere presentata entro il 30 giugno.
I genitori interessati dovranno allegato alla domanda una dichiarazione ISEE in corso di validità.
Il modulo e il regolamento sono disponibili presso la Segreteria o possono essere scaricati utilizzando i seguenti collegamenti:

#ioleggoperché 2018: Grazie!

Grazie!!!Si è conclusa domenica 28 ottobre la settimana di donazioni di #ioleggoperché e, anche se è presto per un bilancio, ciò che possiamo affermare con sicurezza è che è stata un’edizione di cuore e passione.
Cuore e passione dei librai con cui eravamo gemellati, Ali di Carta, Libri in armonia e Mondoperaio, che hanno aperto le porte delle loro librerie per far entrare l’onda contagiosa di amore per la lettura.
Cuore e passione degli studenti delle nostre scuole e dei loro genitori che, con un piccolo, grande e generoso gesto, hanno contribuito a popolare con nuovi e tantissimi libri le nostre biblioteche scolastiche.
I numeri che verranno, e che già si preannunciano entusiasmanti, saranno un bellissimo corollario, un altro tassello di quanto è successo dal 20 al 28 ottobre in tutta Italia. Da parte nostra non possiamo che ringraziare tutti quelli che hanno partecipato e si sono spesi non solo negli ultimi giorni, ma anche negli scorsi mesi per promuovere #ioleggoperché e la lettura.
A tutti, grazie di cuore!

Malaspina, Staffetti e De Amicis unite nella lettura "a porte aperte"

Lettura libera al Malaspina-StaffettiSuccesso stamattina dell'iniziativa "Libriamoci!" a cui la nostra scuola ha partecipato quest'anno con un'ora di lettura libera.
Tutti i docenti del nostro Istituto hanno spalancato le porte di tutte le aule per condividere tutti gli spazi della scuola in un’attività comune che ha suscitato grande entusiasmo tra gli studenti: "Facciamo un'altra ora!", "Dobbiamo ripetere questa attività!", "Carino", "Divertente", "Interessante", "Il silenzio in corridoio: che spettacolo!"...
Alla De Amicis, alla Malaspina e alla Staffetti, tutti nel medesimo orario, gli studenti e le studentesse, i maestri e le maestre, i professori e le professoresse hanno aperto le porte delle proprie aule e si sono messi insieme a leggere, senza distinzione di età, di materie e di luoghi, perché la lettura è un bene comune e condiviso. Qualcuno ha deciso di restare al proprio banco e qualcuno ci si è sdraiato sopra; qualcuno è uscito in corridoio, qualcuno è andato in palestra; altri hanno scelto le scale, chi appoggiato su un cuscino e chi su un plaid; alcuni avevano anche biscotti e cioccolatini da condividere!
Tanti gli spazi, anche insoliti, che i ragazzi e le ragazze hanno occupato; ma tutte le nostre studentesse e i nostri studenti - dai piccolini della primaria ai grandi della terza media - erano assorti e rilassati nella lettura.
Moltissimi i libri portati da casa, ma, per chi non aveva saputo scegliere e per chi si era dimenticato, qualche ora prima della lettura collettiva c’era stata l’apertura straordinaria delle biblioteche scolastiche per consentire a tutti la possibilità di vivere serenamente quest’avventura.
Pensando a coloro che per vari motivi potevano non avere tanta voglia di leggere autonomamente proprio in quel momento, un’insegnante nell'aula magna della Staffetti ha svolto la lettura animata di un bel libro capace di “parlare” a tutte le età.
I docenti della scuola stanno meditando di ripetere e magari perfezionare questa iniziativa, visto il successo riscosso, anche perché sanno che molti genitori, grazie all'iniziativa #ioleggoperché, si stanno organizzando per acquistare tanti nuovi libri presso le librerie convenzionate con la loro scuola (Ali di carta, Libri in armonia e Mondoperaio), così da donarli all’Istituto, nei vari plessi: ventata di ossigeno e aria fresca per stuzzicare, incuriosire e stimolare le giovani menti dei ragazzi.

Pagine

Abbonamento a RSS - Libri