Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Docenti

Comunicazioni

Circolari e news indirizzate ai docenti

Cerca
N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 23/01/2020
N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 22/01/2020
La Dirigente Scolastica dell'I.C. "Malaspina" ricorda ai docenti neoassunti e ai loro tutor le prossime scadenze relative al Bilancio delle Competenze e al Patto per lo sviluppo professionale.
Per questo motivo chiede ai docenti interessati di prendere visione della nota allegata.
N. protocollo: 103 - Data di emissione: 21/01/2020
Pubblicata il: 21/01/2020
Si informa che, anche nel corrente anno scolastico, gli alunni delle classi seconde e quinte della Scuola Primaria e terze della Scuola Secondaria di I grado sosterranno le Prove INVALSI.
Si chiede alle famiglie di compilare in tutte le sue parti la scheda per la rilevazione dei dati di contesto.
La scheda compilata con i dati del primo quadrimestre deve essere restituita agli insegnanti coordinatori entro mercoledì 26 febbraio.
Si precisa che, a tutela della privacy di alunni e genitori, i dati saranno trasmessi all’INVALSI utilizzando il codice SIDI che esclude la possibilità di risalire all’identità delle persone interessate.
Si ringrazia per la collaborazione.
N. protocollo: 102 - Data di emissione: 21/01/2020
Pubblicata il: 21/01/2020
Si comunica che il giorno 23/01/2020 dalle ore 12.00 alle ore 13.00 si svolgerà una prova di corsa campestre d’Istituto rivolta agli alunni della Secondaria di I grado “Moroello Malaspina” con le seguenti modalità:
- Ore 12.00 Alunni interessati delle classi: I A / I B / I C / I D;
- Ore 12.30 Alunni interessati delle classi: II B / II C / II E / III B / III C / III E.
N. protocollo: 101 - Data di emissione: 17/01/2020
Pubblicata il: 17/01/2020
Si comunica che il giorno 23/01/2020 alle ore 16.15 presso la sede della Primaria “D. Alighieri” è indetto un incontro rivolto a tutti gli insegnanti di sostegno che desiderano partecipare.
Considerata la forte valenza formativa dell'iniziativa e alla luce delle recenti difficoltà che alcuni insegnanti hanno incontrato nella stesura del PEI, si richiede la presenza di tutti gli insegnanti di sostegno.
In attesa di un positivo riscontro si chiede gentile conferma.
N. protocollo: 100 - Data di emissione: 14/01/2020
Pubblicata il: 14/01/2020
Comunicazioni per coloro che hanno aderito agli esami Trinity.
La quota d’esame deve essere versata entro il 25 gennaio.
€ 38,00 per il grade 1
€ 47,00 per il grade 2
€ 55,00 per il grade 3
€ 71,00 per i grade 4/5
 
Il versamento dovrà essere eseguito presso Monte Dei Paschi di Siena (filiale di Massa Centro), sul c/c bancario IBAN IT93I0103013600000003160383
Il versamento dovrà essere intestato all’“Istituto Comprensivo Malaspina”, specificando:
- il nominativo dell’alunno
- la classe
- la dicitura “Ampliamento dell’Offerta Formativa ESAME TRINITY”.
La fotocopia dell’attestazione di versamento dovrà essere consegnata al docente di lingua inglese della classe.
Si ricorda che il mancato superamento dell’esame o la mancata partecipazione alla sessione d’esame non danno diritto al rimborso della tassa.
Si ricorda, inoltre, che il corso gratuito, tenuto da insegnante madrelingua in orario extrascolastico, è riservato solo agli studenti che preparano i Grade 4/5.
N. protocollo: 99 - Data di emissione: 13/01/2020
Pubblicata il: 13/01/2020
Si comunicano le date per effettuare la prima prova di evacuazione annuale sui plessi e contestuale sopralluogo.
Nello specifico:
- mercoledì 15 gennaio 2020 a partire dalle ore 9,30 circa dalla Secondaria Malaspina, a seguire gli altri plessi.
Si effettuerà la simulazione antisismica che avverrà nel seguente modo:
1. Al suono dei tre squilli intermittenti brevi di tromba da stadio, che simuleranno le scosse, portarsi sotto i banchi, sotto le cattedre o in posizione protetta;
2. Rimanere in posizione protetta fino a che non si sente un suono prolungato;
3. Al suono prolungato uscire dalla struttura e portarsi nei punti di raccolta esterni.
I PREPOSTI DI OGNI PLESSO DEVONO:
a) Assicurarsi che i nuovi docenti siano stati informati delle procedure da seguire, delle uscite di emergenza e dei punti di raccolta relativi al plesso di servizio;
b) Assicurarsi che tutti siano informati delle prove, dei percorsi di esodo da seguire e dei punti di raccolta da raggiungere;
c) Verificare la presenza di tromba da stadio funzionante;
d) Verificare la presenza di moduli di evacuazione a disposizione degli insegnanti.
N. protocollo: 98 - Data di emissione: 07/01/2020
Pubblicata il: 07/01/2020
Si comunica alle famiglie degli alunni della Scuola Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado che in occasione dell’apertura delle iscrizioni per l’anno scolastico 2020/2021 la segreteria adotterà il seguente calendario:
 
Dal 07.1.2020 al 31.1.2020
presso gli uffici di via Palestro (scuola secondaria di I grado “Moroello Malaspina”)
 
Da LUNEDÌ a VENERDÌ
dalle 11,00 alle 12,30
 
MARTEDÌ e GIOVEDÌ POMERIGGIO
dalle 14,30 alle 16,30
 
SABATO MATTINA
dalle 09,00 alle 12,30;
 
I docenti sono pregati di darne comunicazione ai genitori nei modi consueti.
N. protocollo: 97 - Data di emissione: 09/01/2020
Pubblicata il: 07/01/2020
Si comunica che venerdì 10.01.2019 la sede Malaspina sarà aperta dalle ore 16.00 alle ore 18.00 per i genitori interessati a visitare i locali dell’edificio scolastico ed prendere visione dell’Offerta formativa della nostra Scuola.
I docenti sono pregati di darne comunicazione ai genitori nei modi consueti.
N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 30/12/2019
MIURSi comunica che il termine per la presentazione delle domande di cessazione da parte del personale a tempo indeterminato docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola con effetti dal 1° settembre 2020 - già fissato al 30 dicembre 2019 con Decreto Ministeriale n. 1137 del 12 dicembre 2019 - è prorogato, con decreto in corso di emanazione, al 10 gennaio p.v.
N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 21/12/2019
Al fine di garantire l’assistenza per la compilazione e la presentazione delle domande di pensionamento del personale docente: infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado e personale ATA, la cui scadenza è prevista per il 30 dicembre 2019 e per l’assistenza e compilazione delle domande per la procedura selettiva per assunzione di collaboratori scolastici, con scadenza 31 dicembre 2019, comunico che la sede dello SNALS di Massa sarà aperta nei seguenti giorni:
- lunedi 23 dicembre dalle 16.15 alle 18,00
- venerdi 27 dicembre dalle 16.15 alle 18.00
- lunedi 30 dicembre dalle 9.30 alle 12.00
Gli interessati alla presentazione delle domande avranno l’assistenza e la consulenza.
Il Segr. Prov. Snals Massa Carrara
Saieva Salvatore
N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 13/12/2019
Ci vediamo costretti a segnalare la difficile situazione di alcuni docenti a tempo determinato, i cosiddetti supplenti, i quali, pur recandosi regolarmente al lavoro – magari da più di 2 mesi, ma con contratti brevi, sempre prorogati - ad oggi non hanno ancora percepito alcuna retribuzione.
Purtroppo non è il primo anno scolastico che si verifica tal problematica, ma è drammatico constatare che le precedenti segnalazioni non abbiano risolto la questione. Ed è altrettanto drammatico constatare che le cose stiano, anno dopo anno, nettamente peggiorando.
Chiedere che questi lavoratori possano avere un acconto sulla loro busta paga, e possano trascorrere un natale sereno, è forse troppo?
Prof. Pierangelo Clerico
N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 09/12/2019

Per i docenti di religione (urgente).

N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 09/12/2019
Giungono a queste segreterie richieste di chiarimento riguardo alla possibile apertura delle sedi scolastiche in caso di sciopero del personale ATA e/o di sciopero del personale docente.
Riguardo all’apertura della sede, questa viene solitamente assicurata dal personale ATA, che poi attua la sorveglianza secondo quanto predisposto in ogni Istituto.
N. protocollo: 93 - Data di emissione: 05/12/2019
Pubblicata il: 05/12/2019
Si comunica che il Consiglio di Istituto ha deliberato la sospensione delle lezioni per il giorno lunedì 23 dicembre p.v. Le lezioni riprenderanno regolarmente martedì 7 gennaio 2020.
N. protocollo: 92 - Data di emissione: 05/12/2019
Pubblicata il: 05/12/2019
Si comunica che il collegio docenti previsto per il 17/12/2019 viene anticipato al giorno 11 dicembre p.v., alle ore 16,15.
O.d.g.:
1. Approvazione verbale seduta precedente;
2. Comunicazioni della Dirigente;
3. Approvazione nuovi progetti;
4. Piano uscite sul territorio, visite guidate e viaggi di istruzione;
5. Nomina referenti;
6. Valutazione degli apprendimenti – primo periodo;
7. Varie ed eventuali.
N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 05/12/2019

Si allega locandina del corso in oggetto

N. protocollo: - Data di emissione:
Pubblicata il: 04/12/2019
«Per fare una scuola che sia speranza e che si trasformi in desiderio di conoscenza basta un maestro», ha sintetizzato Daniela Lucangeli, docente di Psicologia dello sviluppo all'Università di Padova nel corso degli Stati generali della scuola digitale, promossi dal Centro studi Impara Digitale, venerdì a Bergamo.
«La questione digitale sì o digitale no è ormai superata dai fatti: il digitale è dentro la scuola, l'insegnamento è cambiato - ha affermato Anna Ascani, viceministro all'Istruzione-: deve prendere la leadership per orientare i ragazzi di fronte a una realtà complessa. In questo ambito non si può essere nostalgici del passato e neppure farsi prendere dall'ottimismo, ma bisogna adeguare la missione all'obiettivo della formazione di cittadini che sappiano districarsi tra la gran massa di informazioni».
Inutile quindi adottare divieti e bandi per il digitale che per i ragazzi è diventata una realtà integrata e inscindibile rispetto a quella reale, tanto da arrivare in molti casi a non comprendere i confini tra l'una e l'altra. «I docenti devono riprendere in mano la didattica, basandola sul recupero delle relazioni umane e staccandosi dall'uso del digitale a tutti i costi: per i ragazzi la tecnologia è completamente trasparente, deve tornare a essere uno strumento, non un fine - ha aggiunto Dianora Bardi, presidente di ImparaDigitale -. Dobbiamo decidere il futuro che vogliamo per i nostri figli, che non possiamo delegare al digitale: non c'è altra strada se non recuperare l'umano».
La ricerca ha evidenziato come al di fuori del contesto scolastico i genitori utilizzino il device digitale fin dalla più tenera età come strumento sostitutivo del rapporto educativo, per tener impegnato e per distrarre il bambino. «L'umano scompare: è molto più comodo delegare al digitale la motivazione allo studio»
N. protocollo: 91 - Data di emissione: 03/12/2019
Pubblicata il: 03/12/2019
Si comunica che, per motivi organizzativi e didattici, i colloqui individuali con i genitori delle scuole primarie dell’Istituto si terranno nei rispettivi plessi, come di seguito indicato:
Scuola primaria “D. Alighieri”:
- Martedì 10 dicembre p.v. (16:15/18:15) classi prime, terze e 2^B
- Giovedì 12 dicembre p.v. (16:15/19:15) tutte le classi
Scuola primaria “G. Carducci”:
- Giovedì 12 dicembre p.v. (15:00/18:00)
- Martedì 17 dicembre p.v. (15:00/17:00)
I docenti sono pregati di darne comunicazione ai genitori nei modi consueti.
N. protocollo: 90 - Data di emissione: 30/11/2019
Pubblicata il: 30/11/2019
Al fine di prevenire comportamenti non conformi agli obblighi contrattuali e alla normativa, si forniscono, sulle principali tipologie di assenze, alcune brevi indicazioni che possono essere approfondite con una lettura diretta del CCNL (2006/09 e 2016/18) e della normativa specifica.
1. Assenze per malattia
L’assenza per malattia, salva l’ipotesi di comprovato impedimento, deve essere comunicata all’istituto tempestivamente e comunque non oltre l’inizio dell’orario di lavoro del giorno in cui essa si verifica, anche nel caso di eventuale prosecuzione di tale assenza.
Il dipendente, che durante l’assenza, dimori in luogo diverso da quello di residenza o domicilio deve darne immediata comunicazione, indicando l’indirizzo dove può essere reperito.
Il lavoratore assente per malattia è tenuto a farsi trovare nel domicilio, in ciascun giorno, anche festivo, dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 15 alle 18.
Nel caso in cui il lavoratore debba allontanarsi, durante le fasce di reperibilità, dall’indirizzo comunicato per visite mediche, accertamenti specialistici o per altri giustificati motivi, che devono essere, a richiesta, documentati, è tenuto a darne preventiva comunicazione all’amministrazione con l’indicazione della diversa fascia di reperibilità.
Il dipendente è pertanto obbligato al rilascio del certificato medico (attualmente comunicando il protocollo del certificato telematico) che giustifichi la sua assenza con indicazione della sola prognosi, all’inizio della malattia o all’eventuale prosecuzione della stessa, comunicando per le vie brevi la presumibile durata della prognosi, al fine di consentire alla scuola di valutare subito l’esigenza di convocare il supplente.
 
2. Assenze per visite mediche
L’assenza per visite specialistiche è assimilata a quelle per malattia, con la differenza che se ne deve richiedere l’autorizzazione e con un certo anticipo, di norma 5 giorni, salvo emergenze, per poter organizzare la sostituzione del dipendente.
L’articolo 55-septies, comma 5-ter , del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, come modificato dalla legge n. 125/2013 ha previsto che “Nel caso in cui l’assenza per malattia abbia luogo per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici il permesso è giustificato mediante la presentazione di attestazione, anche in ordine all’orario, rilasciata dal medico o dalla struttura, anche privati, che hanno svolto la visita o la prestazione o trasmesse da questi ultimi mediante posta elettronica”. Non è legittimo, invece, giustificare l’assenza per una visita specialistica con un’autocertificazione del dipendente, che è prevista solo per i permessi.
 
3. Assenze per formazione/aggiornamento
Il personale docente ha diritto alla fruizione di 5 giorni nel corso dell’anno scolastico, secondo criteri di fruizione stabiliti a livello di istituto, per la partecipazione a iniziative di formazione con l’esonero dal servizio e con possibilità di essere sostituito.
A seguito di autorizzazione a partecipare ad attività di formazione/aggiornamento, il personale è tenuto a consegnare in segreteria l’attestato di partecipazione o, qualora lo stesso non venga rilasciato al momento, un’autocertificazione personale, seguita poi dall’attestato.
In caso di richieste di partecipazione ad iniziative formative da parte di più docenti per lo stesso giorno, che possano pregiudicare l’ottimale erogazione del servizio, si utilizzano i criteri di precedenza previsti dal Contratto Integrativo d’Istituto.
Il personale amministrativo, tecnico e ausiliario, può partecipare, previa autorizzazione del dirigente, in relazione alle esigenze di funzionamento del servizio, ad iniziative di aggiornamento organizzate dall’amministrazione o svolte dall’Università o da enti accreditati.
La partecipazione alle iniziative di aggiornamento avviene nel limite delle ore necessarie alla realizzazione del processo formativo, da utilizzare prioritariamente in relazione all’attuazione dei profili professionali. In quest’ultimo caso il numero di ore può essere aumentato secondo le esigenze, tenendo conto anche del tempo necessario per raggiungere la sede dell’attività di formazione.
Se la partecipazione ai corsi di formazione avviene al di fuori dell’orario di lavoro le ore aggiuntive prestate vengono recuperate con ore di permesso o con ferie.
 
4. Permessi
Per quanto riguarda i permessi c’è una differenza sostanziale tra il personale assunto a tempo indeterminato e quello assunto a tempo determinato.
Il personale a tempo indeterminato ha diritto, sulla base di idonea documentazione anche autocertificata, a permessi retribuiti per i seguenti casi:
• partecipazione a concorsi od esami: gg. 8 complessivi per anno scolastico, ivi compresi quelli eventualmente richiesti per il viaggio;
• a tre giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari documentati anche mediante autocertificazione.
• fino ad un massimo di sei giorni, per i motivi previsti dall’art. 15 del CCNL 2006/09, comma 2 (motivi personali e familiari).
Al personale docente, educativo ed ATA assunto a tempo determinato sono concessi permessi non retribuiti per:
• partecipazione a concorsi od esami, nel limite di otto giorni complessivi per anno scolastico, ivi compresi quelli eventualmente richiesti per il viaggio;
• fino ad un massimo di sei giorni, per i motivi previsti dall’art.15 del CCNL 2006/09, comma 2 (motivi personali e familiari).
 
Permessi orari retribuiti per motivi personale o familiari (CCNL 2016/18)
1. Il personale A.T.A. ha diritto, a domanda, a 18 ore di permesso retribuito nell’anno scolastico, per motivi personali o familiari, documentati anche mediante autocertificazione.
2. I permessi orari retribuiti:
a) non riducono ferie;
b) non sono fruibili per frazione di ora;
c) sono valutati agli effetti dell’anzianità di servizio;
d) non possono essere fruiti nella stessa giornata congiuntamente ad altre tipologie di permessi fruibili ad ore, previsti dalla legge e dalla contrattazione collettiva, nonché con i riposi compensativi di maggiori prestazioni lavorative fruiti ad ore;
e) possono essere fruiti, cumulativamente, anche per la durata dell’intera giornata lavorativa; in tale ipotesi, l’incidenza dell’assenza sul monte ore a disposizione del dipendente è convenzionalmente pari a sei ore;
f) sono computabili con la fruizione, nel corso dell’anno scolastico, dei permessi giornalieri previsti dalla legge o dal contratto collettivo nazionale di lavoro.
3. Durante i predetti permessi orari al dipendente spetta l’intera retribuzione, ivi compresa l’indennità di posizione organizzativa, esclusi i compensi per le prestazioni di lavoro
straordinario, nonché le indennità che richiedano lo svolgimento della prestazione lavorativa.
4. In caso di rapporto di lavoro a tempo parziale, si procede al riproporzionamento delle ore di permesso.

Pagine

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Il sito utilizza alcune clipart del Florida Center for Instructional Technology, College of Education, University of South Florida (rilasciate sotto la Free Classroom License) e clipart del progetto OpenClipart.

CODICE MECCANOGRAFICO MSIC81800C - PARTITA IVA 92018270451