Tu sei qui

Guerre vecchie e nuove nella pagina dei redattori della Malaspina

Contenuto in: 
La pagina dei giovani cronisti della Malaspina
È uscita stamani sul quotidiano «La Nazione» la prima delle due pagine valide per la XX edizione del campionato di giornalismo "Cronisti in Classe".
I giovani redattori del Laboratorio di Giornalismo della nostra scuola, curato dal professor Federico Guidotti, sono partiti dall'intervista ad un nonno che, proprio nel corso del secondo conflitto mondiale, iniziò a frequentare la scuola di avviamento professionale "Moroello Malaspina": da Piero Cantarelli i giovani cronisti hanno voluto capire che cosa si prova ad essere alle medie in tempo guerra; e questo proprio perché, mentre loro stanno frequentando la scuola media, nubi di guerra si addensano ai confini dell'Unione Europea.
Per capire meglio che cosa fosse successo a Massa in quegli anni, i ragazzi e le ragazze del laboratorio sono poi stati ospiti di Marco Rossi e di Elena Emma Cordoni, presidente della sezione "Patrioti Apuani - Linea Gotica" dell'Anpi, presso la mostra fotografica permanente "Resistenza 1943-1945".
Infine hanno reso conto di alcune iniziative di solidarietà con il popolo ucraino che hanno visto protagonista i cittadini e le cittadine della nostra città.
Questi i nomi dei giovani cronisti della "Malaspina": Adele Maria, Diana e Matilda della I A, Ines e Iris della I B, Diego, Filippo e Lorenzo della I C, Chiara, Marta e Sofia Viola della II A, Achille, Clara ed Elia della II B, Giulia, Elisabetta, Michele Alessandro e Sophie Menen della II D, Alessio e Matteo della III D.
Chiunque voglia votare la pagina dei nostri studenti e delle nostra studentesse, potrà farlo qui, previa registrazione al sito, con il limite di un voto al giorno.
Appuntamento al 10 maggio per la seconda pagina del campionato.